Cosa fa il sistema muscolare mentre dormiamo

Home - Dormire Bene - Cosa succede mentre dormiamo - Il sistema muscolare

Il sistema muscolare

Un’azione assolutamente prioritaria durante il sonno è permettere la rigenerazione e la disintossicazione dei muscoli. Per creare la condizione migliore per cui ciò avvenga è necessario rilassare i muscoli, per permettere il maggior passaggio possibile del sangue. Infatti se durante un’attività sportiva avviene una contrazione muscolare (crampo), la soluzione ideale è quella di massaggiare il muscolo sia per rilassarlo che per richiamare sangue al fine di “oliarlo”. È quindi estremamente importante, durante il sonno, non creare contrazioni involontarie dei muscoli, soprattutto quelli della schiena, in particolare dei muscoli della zona lombare. Nella zona lombare si ha la maggiore pressione durante la fase di veglia: è infatti il punto della schiena che, oltre a supportare il maggior peso del busto, è anche la zona più sollecitata per torsione e flessione. Non a caso i muscoli della zona lombare sono i più potenti del nostro corpo. La loro contrazione è estremamente negativa sia per la fase sanguigna (il muscolo contratto non permette l’irrorazione necessaria alla rigenerazione dei tessuti e all’espulsione delle cellule morte), sia alla funzione della colonna vertebrale (il muscolo contratto non ottimizza la distensione della spina dorsale e quindi il ricarico dei dischi intervertebrali).